When the Fan hits the shit

Ordunque, mi ridesto dal profondo letargo giusto in tempo per comemntare sta cosa della fiducia che faranno domani alla camera.

Siccome è circa un anno che non guardo più la televisione, non sono particolarmente informato sulle ultime notizie, figurarsi sugli intrighi di palazzo all’italiana.

La politica Italiana inoltre mi provoca un sentimento strano: un mix di disgusto e disinteresse.

Non mi interesso di quel che si dice e si fa, e quando so qualcosa, quella cosa mi disgusta.

Quindi trovo appropriato come titolo del post la versione inversa della nota battuta anglosassone.

Ricapitoliamo un po’ le ultime evoluzioni di questo liquido prodotto sfinterico:

Abberlusconi: Quindici anni di prese per il culo, belle promesse e poi non si fa mai una sega, prima la colpa era di Casini, adesso Casini non c’è, e allora è colpa della crisi, poi era colpa di Fini, anche, vediamo da domani che Fini non ci sarà più di chi sarà la colpa.

Ha avviato una brutale campagna stampa contro Fini al suon di “traditore”, la cosa è ridicola, ammettiamo che non ci sia il vincolo di mandato, anzi, ipotizziamo che il vincolo di mandato ci sia, a chi dovrebbe essere fedele Fini, a Berlusconi o al programma che in campagna elettorale si è promesso di fare dal lontano 1994, poi 2001, poi 2006, poi 2008? Cazzo manco ai tempi del Triumvirato c’era una visione così tribale della politica.

Fini: Supponiamo che io fossi fascista, e starei tutto il giorno a propagandere quant’è bello il fascismo, quant’era bravo Mussolini eccetera; un bel giorno mi rendo conto di quale idiozia fosse questa ideologia politica, tanto da dire che era il male assoluto: beh, io mi sentirei un bel po’ in colpa (oltre che idiota) ad aver propagandato e sfruttato per ottenre il potere tali corbellerie.

Per Fini tale problema non si pone, cambia le idee come le mode e se ne sta sempre là in parlamento; per paradosso immaginatevi Hitler che invece di suicidarsi dice: “no è stato tuttio un errore d’ora in poi il partito Nazista è pacifista e antirazzista” e tutti “E ma che bravo, lui si che è una persona seria, un politico”. No dai, cioè, no.

nota bene: quello detto su Fini può essere detto tranquillamente riguardo la maggior parte dei leader PD.

Comunque Quello che propone Fini, ad oggi non è che sia tanto chiaro, ne è tanto chiaro il motivo per cui tale crisi l’ha aperta, voglio dire: lo sappiamo che lo ha fatto perchè si profilava un Tremonti

successore di Berlusconi e la cosa non gli andava giù, ma il motivo ufficiale non si capisce.

“C’è la crisi e il governo non governa abbiamo un mandato elettorale da rispettare”

Ok quindi che si fa?

“noi ci teniamo tanto alla legalità.”

Adesso, io personalmente non vedo tutte ‘ste bande di motociclisti scorazzare per la città, mi sfugge inoltre il sottile collegamento che passa dal non approvare il lodo Alfano al +10% di PIL

Tremonti: era quello che diceva che la crisi sarebbe arrivata dalla Cina, LOL è più credibile l’imitazione di Guzzanti ormai

La Lega: come votare per il federalismo e ritrovarsi invece il klu klux klan al potere, cioè ormai non ci sta niente da dire, se ne escono con robe tipo “le maratone le vincono i marocchini, quindi niente

più maratone” no dai ti prego no.

Bersani: innanzitutto devo scusarmi per come trattai le bersanizzazioni quando uscirono (con sufficienza), in realtà, se si misura per risultati ottenuti, Bersani è stato il politico più liberista della storia repubblicana, invito a portarmi smentite.

Detto questo neanche Bersani ha le idee molto chiare, tutt’oggi non propione nulla se non qualche roba veterocomunista sulla tassazione delle rendite, tanto per cambiare. Perchè diciamocelo, Bersani e gran parte dei suoi stanno nel dilemma di cosa proporre ora che che non si può più dire che il comunismo è figo, quindi proclamano la loro sinistrità ma non sanno esattamente cosa questa implichi, io credo che in fondo siano critici del comunismo solo per il fatto che era una dittatura credo che nella testa di Bersani Comunismo + democrazia sia una bella cosa.

Vendola: Bertinotti con un orecchino e ancora più supercazzolante (e ne va fiero) politicamente rimasto al 1917

Gli Italiani: Sta roba ve la meritate tutta, TUTTA, inutile che fate i beppegrilli, ve la meritate (e il fatto che il movimento anti sistema sia quello di beppegrillo, che è paggio di tutti i partiti messi insieme,  ne è la prova).

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in politica. Contrassegna il permalink.

8 risposte a When the Fan hits the shit

  1. Balqis ha detto:

    Ti sei dimenticato donna Assunta

  2. astrolabio ha detto:

    me so dimenticato di Pietro, che ancora non si è capito come seleziona i candidati, visto che quelli a fare il salto della staccionata sono sempre del partito suo.

  3. Robinik ha detto:

    Bentornato 😉

  4. Vaaal ha detto:

    bentornato, beh, ok, speriamo che la voglia di scrivere non ti passi, ma è difficile averne quando si assiste a questa merda.

  5. fabristol ha detto:

    Su Bersani hai perfettamente e grottescamente ragione. Siamo messi così male che ci tocca ammettere che è stato il più liberista della storia repubblicana. Bersani!

  6. astrolabio ha detto:

    fabri ci ho pensato mentre lo scrivevo, ho pensato che da che è nata la repubblica i monopoli sono sempre aumentati, le tasse sono sempre aumentate, la spesa pubblica è sempre aumentata, il debito è sempre aumentato. le poche liberalizzazioni che ci sono state sono state per via di imposizioni in sede UE, quindi ad occhio e croce più liberista di Bersani è stato il democristiano che ci ha fatto entrare nella CEE, ignoro chi sia.

  7. The heart of your writing whilst appearing agreeable at first, did not work well with me personally after some time. Somewhere within the sentences you were able to make me a believer unfortunately only for a very short while. I still have got a problem with your leaps in logic and you would do nicely to fill in those breaks. In the event that you can accomplish that, I would undoubtedly end up being impressed.

  8. In the grand scheme of things you receive a B- with regard to effort and hard work. Where exactly you actually lost me personally ended up being on all the specifics. As they say, the devil is in the details… And it could not be more true here. Having said that, permit me inform you what exactly did deliver the results. Your text is certainly very convincing and this is most likely why I am taking the effort to comment. I do not really make it a regular habit of doing that. Second, even though I can easily see the jumps in logic you make, I am definitely not sure of how you appear to connect the points which help to make the conclusion. For the moment I will, no doubt yield to your position however trust in the near future you actually connect the dots much better.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...